Ora di colazione

A due mesi dall’inizio della scuola i genitori sono assai più stanchi dei bambini. C’è chi si alza mezz’ora prima, per avere qualche minuto di pace prima di vedere la cucina invasa da latte e biscotti. C’è chi ancora non si è abituato all’idea di essere in piedi alle sette e combatte con l’effetto smart: tre ripetizioni di sveglia a volume crescente nell’arco di cinque minuti. Poi un vortice di giacche e scarpe da infilare, cartelle e calzini dispersi, merende, libri e pantofoline dimenticati in giro per la casa. E per finire, di corsa al lavoro.
Ci può essere una sveglia migliore di quella che aspetta le mamme e i papà? Sì: la domenica. Ecco tante suggestioni per il più dolce risveglio.

Colazione con i gatti
Una brioche e una stiracchiata, due carezze e un cappuccino. La colazione in compagnia dei gatti è un’idea che arriva dal Giappone. Al Neko Café di via Napione, sabato e domenica, si entra alle 9. Il programma è bellissimo: torte fatte in casa, centrifugati di frutta fresca, spremute, tisane, tutto disponibile anche per i vegani. La domenica brunch dalle 11.30 alle 14.30, con specialità dolci e salate. E possiamo raccontare ai bambini che il Neko Café è diventato famoso anche grazie a… un topo! Un numero di Topolino racconta infatti la storia di Matisse, Faust, Lotte, Bernard, Max, Felix e Werther, i veri padroni di casa del Neko. Amico perfetto da leggere mentre mamma e papà finiscono di sorseggiare il caffè.
Gatti da coccolare, conoscere e scoprire anche al MiaGola della appassionata italo-americana Andrea Levine. Siamo in via Amendola e tra una cioccolata calda, un bicerin, una spremuta fresca e una tisana, ci sono i cookies americani da assaggiare per colazione. Il brunch della domenica ha tante specialità dolci e salate e si fa sempre in compagnia dei buffi pelosetti. Anche il MiaGola ha una speciale attenzione per vegetariani e vegani.

NEKO CAFÉ
Via Napione, 33 – Torino
www.nekocafe.it

MIAGOLA CAFFÉ
Via Giovanni Amendola, 6 D – Torino
www.miagolacaffe.it

Colazione shabby chic
Sui siti di recensioni non troverete nessuno che lo giudichi men che ottimo, e le descrizioni citano la “lovable atmosphere” e lo stile “shabby chic”. Questo locale trova, infatti, i suoi punti di riferimento nelle atmosfere delle città nord europee e dopo aver consumato qui la colazione sarà più facile confondere il Valentino con i Kensington Gardens e Porta Nuova con Paddington Station. Stefania, Roberta e Chiara hanno creato Teapot a due passi dal mercato di piazza Madama Cristina, in pieno San Salvario ma, naturalmente, lo gestiscono in orari family friendly e complementari rispetto a quelli della movida serale. Le diverse anime del quartiere si incrociano ai tavoli vintage con lo scorrere della giornata, ma è per il brunch domenicale che Teapot dispiega pienamente la sua natura. La proposta gastronomica va ben al di là della definizione di tisaneria e offre ingredienti ricercati per le necessità di tutti, con grande attenzione per vegetariani e vegani e per chi convive con allergie e intolleranze. Tra le proposte più golose e curiose, i flan e le torte salate, il pane di farine insolite accompagnato dalle marmellate artigianali, lo sciroppo d’acero e il latte d’avena, i centrifugati di frutta e l’ottimo yogurt.

TEAPOT
Via Silvio Pellico, 18 – Torino
Tel. 011 19781481 – Facebook: Teapot Tisaneria Con Cucina

La colazione dei ciclisti
Ci sono le torte di Arianna e la ciclofficina di Daniel da Pie Bikery, un angolo di Torino dove fermarsi dopo una pedalata, far riparare la gomma e assaggiare una fetta di cheesecake o la tarte tatin. Poi ci sono muffin, cupcake e cookies, mentre nel weekend il brunch si fa tutto americano con i pancakes dolci (frutta e sciroppo d’acero) o salati con diversi golosi abbinamenti. Sabato e domenica aperto dalle 10.30.

PIE BIKERY
Via Cagliari, 18 – Torino (angolo via Modena)
Tel. 011 0360106 – www.paibikery.com

Colazione a domicilio
Pilou è la vera colazione del giorno di festa, una coccola che arriva a domicilio con un incanto di profumi e sapori: insomma, il risveglio che abbiamo appena sognato. Luisa e Gabriella pensano a tutto: vanno al mercato, comprano frutta e verdura di stagione, trasformano impasti e ingredienti genuini in sapienti focaccine, crostate, biscotti salati e dolci, muffin e plumcake. Delizie che arrivano a casa il sabato e la domenica mattina: basta una mail per prenotare e si cerca di soddisfare persino le richieste dell’ultima ora. Il menu è unico, dolce e salato, e varia ogni settimana. La consegna per i mattinieri comincia alle otto e mezza (si rassicurino i dormiglioni, si va avanti fino alle due del pomeriggio). In più Pilou porta con sé gli amici di carta: il giornale, se lo volete, oppure una sorpresa da leggere e conservare con racconti, illustrazioni e suggestioni da pieno ozio domenicale. Il costo per ogni colazione è di 10 euro, 5 euro per i bambini. Menu dedicati per i vegetariani e, idea regalo, il buono per gli amici, che potranno ricevere la colazione a casa il giorno che preferiscono.

PILOU
lacolazionedipilou@gmail.com

English Breakfast
Uova, pancetta, succo d’arancia, fagioli, pane tostato, wurstel. L’english breakfast piace e Sweet Lab la serve tutte le mattine, a partire dalle 7, in un’atmosfera vintage in perfetto stile anglosassone. Colazioni e brunch sono il must di questo giovane locale-pasticceria, che offre anche una ricca scelta di torte, cupcakes, biscotti e dolcetti vari, più pancakes e french toast preparati al momento, accompagnati dal caffè americano e da più di 20 tipi di the e infusi. Il tutto è disponibile anche da asporto: si fa un salto in via Principe Amedeo e si porta a casa. O ci si ferma: imperdibile il brunch della domenica, dolce e salato.

SWEET LAB
Via Principe Amedeo, 39 – Torino
Tel. 011 19457907 – www.pasticceriasweetlab.it

Colazione da re
Ma se fosse il giorno stesso a essere speciale? Un anniversario, un compleanno, un bel traguardo da festeggiare, un gustoso sfizio da provare in famiglia. Per queste e per mille altre occasioni ci si può regalare una colazione da re nel cuore della Torino risorgimentale, in uno dei più lussuosi alberghi della città, il Grand Hotel Sitea, spesso citato come “miglior colazione d’Italia”. Ambientazione elegante e buffet ricco e ottimamente assortito, con prodotti legati al Piemonte. Confetture artigianali, yogurt biologici, macedonia di frutta fresca, torte di pasticceria, paste di meliga, spremute di arancia fresca e pompelmo. Per gli amanti del salato ci sono i salumi tipici piemontesi e un assortimento di formaggi, uova strapazzate, wurstel e bacon. Dulcis in fundo la pasticceria, che nasce dalle ricette della ricca tradizione dei maestri confettieri, già fornitori della Real Casa. Il Buffet Breakfast è aperto anche al pubblico dalle 7 alle 10.30 e costa 18 euro a persona, con prenotazione gradita. L’idea in più: perfetto per accogliere amici di altre città facendo colazione con il meglio del mondo artigianalgastronomico piemontese.

GRAND HOTEL SITEA
Via Carlo Alberto, 35 – Torino
Tel. 011 5170171 – www.grandhotelsitea.it

La colasiun d’na volta
Piace tanto ai bambini far colazione da Bunet, pasticceria-bar in piazza Sabotino, perché le proposte dolci e salate sono golose e ci sono tante attenzioni per i più piccoli. Già è bello poter mangiare la brioche in un tavolino dedicato con le seggioline e un cartello su cui è scritto “Riservato Bambini”. E se poi si deve fare una sosta in bagno, si può approfittare della toilette per piccoli, dall’aria molto scandinava, dove tutto è mignon, le pareti sono decorate con mongolfiere colorate e sulla porta un monito: “Qui entrano solo bambini fino a 8 anni”. Dolci speciali per intolleranti e allergici al glutine e, marchio di fabbrica assolutamente da provare, il mini bunet.

BUNET
Piazza Sabotino, 1 – Torino
Tel. 011 19861053 – www.ilbunet.it

La colazione del boscaiolo
Se volete assaggiare il vero club sandwich il posto è questo. La perfetta composizione del panino più famoso del mondo (tre fette di pane in cassetta leggermente tostate e sapientemente alternate in strati di fesa di pollo o tacchino, pomodoro, maionese e insalata) risale nientemeno che al 1700 e deve il suo nome a John Montagu, quarto conte di Sandwich e pari d’Inghilterra nella contea di Kent. A riproporlo è Slurp!, un bel locale in zona Crocetta dove tutta la famiglia è benvenuta. Il brunch del sabato e della domenica mattina è ricco ricco ricco, al punto da comprendere il vigoroso “Lamberjack Slurp” ispirato ai boscaioli del freddo nord. In tavola arrivano omelette e salsiccia, bacon e patate, pancake, french toast e muffin, in un pantagruelico avvicendarsi di portate che promette, finita l’abbuffata, anche l’avvistamento di alci e orsi al di là delle vetrine.

SLURP!
Via Massena, 26 (angolo corso Stati Uniti) – Torino
Tel. 011 5625366 – www.slurptorino.it

Iscriviti alla newsletter

X