Fiori di zucca in pastella

In versione dolce o salata, i fiori di zucca fritti sono una prelibatezza di stagione

Valentina Scannapieco, illustratrice bravissima, food writer e food stylist, ci propone una gustosissima ricetta a base di fiori di zucca: “Questa ricetta è veramente facile, piace a tutti e la cucina coi fiori mi rappresenta molto”.

Scoprite il suo delizioso blog, ricco di ricette, idee creative e appunti di viaggio: Occhiovunque.it. 

Ingredienti versione salata

Farina

Acqua minerale fredda

20 fiori di zucca puliti

250 ricotta

Alici sott’olio o salame a pezzetti

Olio per la frittura

Ingredienti versione dolce

Farina

Acqua minerale fredda

20 fiori di zucca puliti

250 g ricotta

1 cucchiaino di cannella

Zucchero

Olio per la frittura

Preparazione

Versiamo in una ciotola 2-3 cucchiai di farina e 2-3 di acqua e mescoliamo aiutandoci con una frusta. Aggiungiamo farina o acqua finché il composto non diventa denso ma non troppo.

A parte, prepariamo in due ciotole i ripieni. Per quello dolce, schiacciamo con un cucchiaio la ricotta per renderla più setosa e condiamola con un cucchiaio di zucchero e mezzo cucchiaino di cannella. 

Lavoriamo col cucchiaio anche la ricotta per la farcia salata alla quale possiamo aggiungere del salame o delle alici.

Procediamo con l’imbottitura e chiudiamo i fiori arricciando la parte finale su se stessa, in modo che il ripieno non esca. Immergiamoli nella pastella e solleviamoli delicatamente con il pollice e l’indice o con una pinza da cucina. 

Per un buon risultato i fiori vanno “pastellati” subito dopo averli mondati e lavati. Scaldiamo l’olio di semi in una padella: quando è bollente friggiamo i fiori di zucca girandoli con una forchetta finché non si siano dorati.

Scoliamoli e asciughiamoli su della carta paglia o carta assorbente e poi ripassiamo quelli dolci nello zucchero. Aggiungiamo un pizzico di sale su quelli con il ripieno salato.

Leggi anche –> Roast beef all’inglese con riduzione di rucola

Iscriviti alla newsletter

X