Rifugio Grongios Martre: la montagna family friendly a Pontechianale (CN)

Sembra proprio la casetta delle favole il rifugio Grongios Martre. Si trova in un gioiello delle alpi Alpi cuneesi: la Val Varaita, verdissima d’estate, bianchissima d’inverno. Organizzate una gita con i bambini: questo piccolo angolo di montagna vi stupirà per sua la sua dolcezza e bellezza.

Il rifugio si raggiunge con venti minuti di facile cammino ed è aperto sia d’estate che d’inverno. Il sentiero ricalca per la prima parte la via per il lago Bagnour (dove si trova un altro rifugio) e si imbocca nelle vicinanze della frazione Castello di Pontechianale. 

La baita del Grogios Martre è stata costruita da Peyu, un artigiano che ha usato solo materiali del luogo: pietra locale e assi di legno recuperate da un antico alpeggio. Oggi il rifugio è gestito da sua figlia, Laila che assieme al cuoco, Luca, offre ospitalità, simpatia e tanta gentilezza a tutti i camminatori, ma soprattutto alle famiglie con i bambini.

La cucina è squisita, i prezzi modici. All’interno del rifugio troverete il fasciatoio, i seggioloni e tanti giochi per i bimbi, anche i più piccini.

Volendo, ci si può fermare per pernottare e trascorrere così una intera vacanza nel mezzo del bosco: il Grogios Martre, oltre al confortevole soggiorno con la sala ristorante e il caminetto, ha quattro camere matrimoniali con bagno

Indirizzo

Bosco dell’Alevè - Pontechianale (CN)

Servizi

Fasciatoio - Seggiolone

logo giovani genitori footerFOLLOW US ON
Giovani Genitori

è la rivista dedicata alle famiglie eco e slow. Informazione fresca e il giusto sorriso per riportare notizie ed eventi utili, dedicati a entrambi i genitori e ai bambini dai primi anni di vita fino all'adolescenza.

Espressione Srl - P.iva 09319220019

Iscriviti alla newsletter

X