Gite fuori porta in Lombardia: tra verde e specchi d’acqua

Quattro bellissime destinazioni nella natura per gite di fine estate in giro per la Lombardia, a due passi da Milano  

Settembre, ultimi scampoli d’estate prima di un autunno che porterà con sé, quest’anno, più di un’incognita. E allora, godiamoci ancora un po’ le belle giornate all’aperto e nel verde. Dove? Qui vi suggeriamo alcune destinazioni per fare gite divertenti a pochi chilometri da Milano inseguendo l’acqua. A piedi, in bici, in barca, lungo fiumi, laghi, navigli e stagni, per specchiarsi ancora un istante nell’estate, fare un ultimo tuffo rigenerante e godere della natura settembrina.

Navigando lungo il Naviglio

Non c’è bisogno di allontanarsi troppo da Milano per trovare l’acqua. Una bella gita in città è, senza dubbio, quella lungo i Navigli. Approfittando delle giornate un po’ meno calde di fine estate si possono seguire i percorsi ciclopedonali che affiancano il Naviglio Grande, quello Pavese e, a nord della città, il Naviglio della Martesana. Si tratta di percorsi lunghi in totale dai 20 ai 30 km (ma è possibile percorrerne anche solamente dei pezzi) lungo i quali ammirare abazie, canali, rogge, risaie, ville, alla scoperta di una Milano “naturale” inedita. Un modo alternativo (e meno stancante) per scoprire i Navigli milanesi è, invece, quello delle gite in battello che durante la bella stagione propongono diversi itinerari navigabili, alcuni dei quali anche con la possibilità di pranzare a bordo. www.naviglilombardi.it

In bicicletta attorno al lago del Segrino 

Caricate le bici in auto e puntate verso il grazioso borgo di Eupilio, a una quindicina di chilometri da Como. Qui, alle pendici del monte Cornizzolo, si trova il lago del Segrino, uno specchio d’acqua perfetto per una biciclettata in famiglia, anche con i bambini più piccoli. Il perimetro del lago, circa 5 km, è infatti completamente pedonabile, pianeggiante e interdetto al traffico delle auto. Tra salici, pioppi e canneti, il percorso è ombreggiato e sempre ventilato. Qua e là ci sono delle graziose spiaggette nelle quali fermarsi a prendere un po’ di sole, fare merenda e, perché no, concedersi un bel bagno rinfrescante. Le acque del Segrino sono, infatti, balneabili e lungo il percorso si trova anche un lido attrezzato, con bar e punto ristoro, presso il quale noleggiare canoa e pedalò per un giretto al largo. 

laghi lombardia

Alla scoperta della fauna acquatica all’Oasi Lipu 

Tra boschi, brughiere e zone umide, l’oasi Lipu di Cesano Maderno è il posto giusto per una gita alla scoperta della flora e della fauna acquatica. In Brianza, vicinissima a Milano, l’oasi è percorribile sia a piedi che in bici. Proprio gli stagni dell’area umida sono un ottimo punto di partenza per iniziare l’esplorazione. Qui sono allestiti diversi punti per il bird watching e con po’ di fortuna, in rispettoso silenzio, è possibile avvistare uccelli migratori come l’Airone bianco maggiore o stormi di gruccioni. Nel Bosco degli gnomi, tra querce, betulle e felci, si possono osservare fringuelli e picchi rossi. A settembre, in particolare, non si può mancare una visita alla Brughiera, che in questo periodo dell’anno si tinge di rosa e violetto. Per i più piccini c’è lo stagno didattico con le rane e il giardino delle farfalle.

gite Lombardia

Percorsi verdi sul lago 

Se amate il trekking e volete iniziare i vostri bambini al piacere delle camminate tra panorami mozzafiato, sulla sponda occidentale del lago di Como c’è il percorso che fa per voi. Si chiama Greenway: l’itinerario è lungo circa 10 km, da Colonno a Griante. Percorribile in un senso e nell’altro e ben segnalato, si snoda tra piccoli borghi e spiaggette nelle quali fermarsi a fare il bagno. Potete percorrerlo per intero o solo in parte e poi tornare al punto di partenza con uno dei frequenti autobus di linea. Imperdibile, per la bellezza del paesaggio, è il punto, leggermente più alto, dal quale si domina la vista sull’isola Comacina. Tappa obbligata è anche la visita al giardino botanico di Villa Carlotta. E se volete concedervi un cambio di programma, prendete un imbarcadero lungo il percorso e andate a esplorare l’altra sponda del lago. Per informazioni: www.greenwaylagodicomo.com/it.

lago di como con bambini

Leggi anche –> Le spiagge sul Trebbia

[codepeople-post-map id="102920"]

Iscriviti alla newsletter

X