Gran Bal Trad : danze e musiche popolari, anche coi bambini

da | 4 Lug, 2022 | Corsi e Lab, Dove Andare

Il Gran Bal Trad è il Festival internazionale di danze e musiche della tradizione popolare che si svolge nel mese di luglio a Vialfrè. E i bambini sono i benvenuti

Musica, danze, natura: tutto questo è il Gran Bal Trad, un festival dedicato alla danza e alla musica tradizionale, che da anni richiama gente da tutta Europa. L’appuntamento quest’anno è dal 4 al 10 luglio. Un’atmosfera incredibile, stimolante, multiculturale, di scambio e confronto. Il festival presenta, attraverso la musica e i balli, le varie culture presenti in Europa, insieme a uno spaccato della tradizione italiana.

Le giornate del Gran Bal Trad si articolano in atelier di danza e di strumento al mattino e al pomeriggio, e proseguono fino all’alba con le serate di ballo e concerti su 4 grandi palchi. Sono presenti più di 250 tra insegnanti ed artisti, provenienti da tutta Europa, impegnati ad ogni ora del giorno e della notte in atelier di danza e di strumento, concerti serali e conferenze.

Al Gran Bal Trad i bimbi sono i benvenuti

Se le lezioni sono dedicate ad un pubblico adulto, non manca un’attenzione davvero unica e speciale per i bambini. Questo rende il festival accessibile in massima tranquillità anche alle famiglie. Quest’anno è infatti previsto un servizio gratuito di intrattenimento negli orari degli atelier, riservato ai bimbi dai 3 anni, con giochi, danze e attività. Inoltre per i piccoli ma non piccolissimi Il gruppo Brigada Corsara propone un laboratorio musicale. Durante il laboratorio si lavora alternando momenti con singoli gruppi strumentali in contemporanea (flauto, violino, chitarra, percussioni) a momenti di insieme orchestrale.

Per i più piccoli invece è prevista un’area nanna, indispensabile per passare la giornata al festival. Si tratta di una struttura chiusa dove i genitori possono far dormire i loro bambini, stando con loro o autogestendosi in turni di sorveglianza. Un servizio che risponde al reale bisogno delle famiglie, in coerenza con l’ideale di scambio e cooperazione che questo festival porta avanti da sempre.

L’ingresso al Festival è gratuito fino ai 15 anni.

Dove si trova

Il festival è ospitato all`interno dell`area naturalistica Pianezze di Vialfré, sulla sommità di una delle colline dell`Anfiteatro Morenico di Ivrea, a circa 470 m s.l.m, di grande interesse naturalistico.

L`area e i suoi dintorni offrono numerose possibilità per incantevoli passeggiate ed escursioni. In particolare, per muovervi senza l’automobile tra l’area di Pianezze e Vialfrè, si consiglia il Sentiero del Cri Cron, che si può fare a piedi, oppure il Sentiero dell’Arbrun, che si può fare a piedi o in bicicletta. Se vi va di fare una piacevole passeggiata, che vi porta a vedere una zona dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea molto interessante dal punto di vista geologico consigliamo il Sentiero dei Massi Erratici (poco più di sette kilometri andata e ritorno dal centro di Vialfrè). Altri percorsi adatti per le attività outdoor sul sito della Proloco.

www.granbaltrad.it

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

Non chiamateli capricci!

Come affrontare queste espressioni di emozioni forti, che ancora chiamiamo “capricci”? Lo spiega Silvia Iaccarino, formatrice e psicomotricista