Le canzoni per bambini più belle e divertenti

Non tutte le canzoni per bambini sono sciocchine. Ci sono autentici capolavori da ascoltare e cantare insieme

C’è stato un tempo in cui cercavamo su YouTube i tutorial di make up o le ricette per i cocktail. Poi la cronologia delle ricerche ci ha fatto capire che qualcosa è cambiato e che, se facciamo le tre di notte, è per cullare il nostro bimbo. Quindi arrendiamoci e torniamo su YouTube, ma stavolta per cercare il meglio delle canzoni per bambini.

Sei nato così

Inimitabile Sergio Endrigo sul testo di Gianni Rodari. Mi ha fatto la mia mamma, da ascoltare e imparare a memoria. 

Misteriose lucciole

L’unione dei testi di Roberto Piumini e della musica di Giovanni Caviezel ha prodotto questo piccolo gioiello, Le lucciole. 

Canzoni per bambini seduti a tavola

Agli amanti del vintage piacerà Viva la pappa col pomodoro, cantata da Rita Pavone, rigorosamente in bianco e nero, dagli archivi della Rai.

Mangiare si sa, è una cosa seria. Le uniche e inimitabili Tagliatelle di Nonna Pina mettono appetito. 

Un momento delicato

La canzone della cacca, targata Zecchino d’oro, è un classico perfetto a tutte le età.

 

 

Stesso tema in questa mirabolante versione

Il bagnetto

Fa parte della raccolta Mamme in Sol, dedicate ai bimbi da zero e tre anni, Gli animali fanno il bagno 

Rilassante, utile per dettare i tempi della permanenza in vasca da bagno c’è Gocce Azzurre, sempre di Mamme in Sol.

Per quelli che non vogliono lavarsi, cosa c’è di meglio del Gatto Puzzolone? Un superclassico

A nanna, cucciolotto

Dormono tutti i bambini del mondo”. La più bella canzone della nanna è La ninna nanna degli animaletti. Questa versione è realizzata dal Piccolo Coro dell’Antoniano.

Dolce, romantica, made in Zecchino d’Oro 1970, la Ninna nanna del chicco di caffè, ormai è un classico intramontabile. Qui nella versione originale con il Mago Zurlì.

A tutta musica

A noi piace un sacco Chu Chu Ua, un testo da mimare (lontano parente di quel sempre valido  Gioca Juaer su cui tanto ci siamo divertiti noi da bambini) 

Sempre spassosa è L’elefante con le ghette. chi non l’ha cantata almeno un centinaio di volte alzi la mano! 

E chiudiamo con Sergio Endrigo, un grande poeta: Ci vuole un fiore. Fantastico!

Due canzoni del nostro amatissimo. La pulce: da mimare, con il pizzicottino sulla coscia. E guarda La Papera, che papere che fa! 

Per concludere, Nilla Pizzi, che canta Papaveri e papere, una canzone che ha quasi 70 anni ma resta nella top ten.

 

 

 

 

Iscriviti alla newsletter

X