Dormire in una favola: gli hotel della fantasia

da | 15 Dic, 2021 | Alberghi, B&B, Campeggi, In Viaggio, Lifestyle, Viaggi

Ci sono luoghi dove una favola non si legge, ci si dorme dentro! Alberghi, castelli, glamping con stanze che trasformano la fantasia in realtà 

Favole e sogni sono sempre andati d’accordo. Perché hanno in comune lo stesso senso di meraviglia e l’aspirazione a trasformare i desideri in realtà. Per questo motivo, pernottare in luoghi che ambientano favole e scenari immaginifici diventa un’esperienza elettrizzante da fare almeno una volta tutti insieme in famiglia. Ecco dove si trovano gli hotel ispirati alle favole, e qualche idea valida tutto l’anno.

Il fascino dei personaggi più conosciuti

Anche nelle favole ci sono gli influencer, dobbiamo rassegnarci. Ma vuoi mettere il fattore wow di dormire insieme a quegli eroi di cui hai letto tante volte le storie prima di andare a dormire? Per esempio, l’albergo dell’orso Bo a Senigallia è un family hotel che offre tante attrazioni, come le suite a tema. Una in particolare è la nostra preferita: quella con un letto lungo quasi quattro metri perché ispirata ai sette nani di Biancaneve. Con tanto di sette testate, ognuna col nome di un nanetto, e mele rosse nel cestino, la suite è un tuffo in un bosco davvero magico, perché se guardi fuori dalla finestra si vede anche il mare!

Per rimanere in tema di orsi e boschi, tra gli hotel delle favole che fanno impazzire i piccoli c’è la casa di Winnie Pooh esiste e si trova nella foresta di Ashdown, nell’East Sussex, un luogo ameno popolato da pini, betulle e querce che ricorda molto il bosco dei Cento Acri dove sono ambientate le avventure del celebre personaggio di Alan Alexander Milne. La casa è stata messa a disposizione da Airbnb per festeggiare i 95 anni del famoso orsetto goloso di miele. Un’operazione temporanea che ha riscosso molto successo. Tenetela d’occhio per non farvi cogliere impreparati quando aprirà per nuove prenotazioni.

hotel favole

Inventa la tua favola

Stufi di quella fortunata di Cenerentola? Mai più nel bosco con Cappuccetto Rosso? Se avete voglia di favole fatte in casa ecco qualche destinazione che offre l’ambientazione giusta e stimola la fantasia. Per esempio, il family hotel La Grotta, a Vigo di Fassa in Trentino Alto Adige, una bella vallata delle Dolomiti, propone suite a tema dedicate alla vita in montagna. le stanze ricreano un immaginario perfetto per inventarsi la propria favola su misura, dai piccoli animali che ispirano simpatia, come lo scoiattolo o la civetta, alla vita di fattoria. 

Per chi ha il pallino della magia o ha il mito di Harry Potter, il Georgian House Hotel, a Londra, è davvero ricco di spunti grazie alle sue Wizard Experiences: dormire in una stanza incantata, gustare un tè con tre portate magiche oppure partecipare alla creazione di misteriose pozioni. Con tutta l’atmosfera gloomy tipica della città inglese. 

Harry Potter hotel

Se Londra è troppo lontana o troppo fredda, andate al Gardaland Magic Hotel, a Castelnuovo del Garda, in provincia di Verona, il top tra gli hotel immersi nelle favole. Ben 128 camere raccontano tre mondi magici: nella camera Foresta Incantata ci si può trasformare negli abitanti di una foresta popolata da alberi curiosi e funghi giganti. Nella camera Cristallo Magico, dove tutto è realizzato con ghiaccio scintillante, si possono scorgere draghi volanti e unicorni alati. Nella camera del Grande Mago si può fare pratica con la bacchetta magica, preparare la pozione segreta e fare volare tutto ciò che è intorno. 

hotel favola

Se poi alla magia uniamo la passione per i mattoncini Lego, una tappa a Billund, in Danimarca, al Legoland Castle Hotel è da mettere in lista. In questo castello incantato vivono il re e la regina di Legoland, lieti di accogliere gli ospiti che vogliono pernottare in una delle 142 stanze disponibili. C’è l’imbarazzo della scelta fra la camera della principessa, la stanza del cavaliere del drago o l’osservatorio magico del mago. 

All’hotel La Balade des gnomes, invece, le stanze sono dedicate a gnomi e creature del bosco, ma si può trovare anche un enorme cavallo di Troia, oppure ambientazioni da Mille e una notte nella stanza marocchina, salire sulla cima di un albero per dormire nella capanna, volare fino alla Luna o respirare l’atmosfera dell’Africa nera. Situato a Heyd, in Belgio, è una buona base per visitare i dintorni che offrono escursioni divertenti come un tuffo alla piscina tropicale di Bohon, un giro da capogiro al labirinto di Barvaux o una visita al museo dei giocattoli di Ferrières.

hotel favola

Favole moderne

Castelli, maghi, cavalieri, boschi. Atmosfere cui siamo molto affezionati perché è lì che sono ambientate le fiabe più classiche. Ma può essere divertente anche spaziare, trovare nuovi scenari dove raccontarsi favole moderne. Per esempio, al Relais dei Cesari di Borgo Ticino, sul Lago Maggiore, si può dormire tutti insieme dentro una bolla trasparente e lasciarsi trasportare nella contemplazione delle stelle. La Bubble Suite ha tutto ciò che serve: è composta da un ingresso, un’area living con due poltrone reclinabili che possono diventare letti per bambini, una camera da letto con baldacchino e un bagno dotato di doccia. 

glamping bolla

Pensato per chi vola alto è il Tree Hotel, a Harads, in Svezia. Un landscape hotel di design che offre sistemazioni sugli alberi all’interno di una foresta davvero magica. La nostra preferita è l’Ufo, una stanza a cinque posti tutta arredata a tema spazio che con una semplice scaletta ci porta oltre le galassie più lontane. Ci sono anche il nido, il cubo, la capanna e altri piccoli alloggi tutti a qualche metro da terra, così la fantasia vola più facilmente. 

hotel ufo

Ma c’è un luogo che batte tutti in quanto a originalità. Stiamo parlando della casa pazza di Hng Nga, a Đà Lạt, in Vietnam. Definita come uno dei dieci edifici più bizzarri del mondo, è stata realizzata dall’architetta vietnamita Đặng Việt Nga ispirandosi alle opere di Gaudì. Alta cinque piani, assomiglia a un albero con finestre dalle sagome tutte diverse.

Adibita ad albergo dal 1990, la casa pazza, conosciuta anche come casa delle fate, propone dieci stanze a tema, ognuna dedicata a un animale con soluzioni di arredo divertenti e inaspettate. Sulla parete della stanza della tigre l’animale ha gli occhi incandescenti; nella stanza del canguro il camino è sistemato nel marsupio, mentre nella stanza dell’aquila si trova dentro un uovo gigante. Tutta da scoprire, è davvero una destinazione fuori dal comune.

crazy house da lat

 

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

Non chiamateli capricci!

Come affrontare queste espressioni di emozioni forti, che ancora chiamiamo “capricci”? Lo spiega Silvia Iaccarino, formatrice e psicomotricista