Pan

L’orfano Levi Miller, provetto Peter Pan, dopo un rapimento si ritrova per caso nell’Isola che non c’è, qui guida la rivolta contro dei cattivissimi pirati, capeggiati dal bucaniere Barbanera. La Warner Bros rispolvera il mito del ragazzo che non vuole crescere portando sul grande schermo questa rilettura del personaggio creato nel 1902 dallo scrittore scozzese James Matthew Barrie. Alla regia Joe Wright, già dietro la macchina da presa di Orgoglio e pregiudizio. Adatto a tutti, grandi e piccoli.

[Mario Bettas Valet]

Iscriviti alla newsletter

X