I grandi eventi di novembre: in giro per l’Italia con i bambini

da | 6 Nov, 2021 | Al museo, Eventi, Lifestyle, Sagre e Festival

Giocattoli a Murano, costruzioni di lego, mostre imperdibili: gli eventi di novembre adatti ai bambini per organizzare un bel weekend fuori porta

Baby shower week

Parte da Milano uno degli eventi dedicati a mamme e bambini. Dal 29 novembre al 3 dicembre, torna l’evento organizzato da FattoreMamma tutto dedicato alla gravidanza e alla maternità, quest’anno in digitale.

Nella cinque giorni si avvicendano appuntamenti con specialisti e ostetriche (gratuiti e in streaming) per confrontarsi su temi legati a gravidanza e primissima. E poi vari corsi, laboratori, workshop da seguire insieme, comodamente dal salotto di casa.

Tra questi, yoga in gravidanza e corsi di babywearing. Ma non è tutto: si può infatti partecipare al superconcorso per le mom-to-be iscritte, tra sorprese e premi da vincere durante la “week” e un’estrazione finale di prodotti dedicati alla prima infanzia.

Un party virtuale che coccola, tiene compagnia, dà forza e sicurezza a tutte ma proprio tutte le future mamme!

eventi mamme e bambini

Il mercatino di Natale di Levico Terme

Che meraviglia tornare a passeggiare per i mercatini natalizi – il TOP degli eventi invernali per bambini – specialmente se sono suggestivi come quelli di Levico Terme.

Il suggestivo percorso, casetta dopo casetta, lasciamoci avvolgere dalla loro magica atmosfera, fatta di luci, colori e decorazioni, profumi e aromi che si liberano nell’aria frizzantina, allegria e spirito natalizio.

Ad attendere i bambini il Villaggio degli Elfi e il Trono di Babbo Natale, la fattoria con i suoi simpatici animali, la Christmas Band che suona le melodie natalizie, la Natività in Piazza, la carrozza di Babbo Natale e pure la suggestiva Sfilata della Corte Asburgica che ci riporta indietro nel tempo. 

Il Mercatino di Natale Asburgico si svolge quest’anno dal 20 novembre al 6 gennaio 2022. Il programma completo degli appuntamenti si trova su www.visitlevicoterme.it.

mercatini natale

Murano Glass Toys

I vetri di Murano si trasformano in giocattoli: le girandole si muovono come mosse dal vento, il carillon è animato, il dinosauro di specchi ruggisce, il razzo si illumina non appena qualcuno entra al suo interno, i pistoni del motore in vetro sono collegati a un pedale con cui il visitatore può regolare la velocità, una sfera di Hoberman si apre e si chiude come stesse “respirando”, le finestre numerate del tradizionale “campanòn” si illuminano quando qualcuno ci salta sopra.

Sono alcuni dei tredici enormi giochi realizzati da altrettanti maestri vetrai muranesi e in mostra al Museo del Vetro di Murano fino al 6 gennaio. Murano Glass Toys è un’esposizione che si snoda per ben 37 metri, tra giochi più tradizionali e altri più moderni, tra cui razzo alto 2 metri e la pista per le macchinine telecomandate. 

Curato dall’architetto Matteo Silverio con la collaborazione per le interazioni del visual artist Martin Romeo, l’allestimento ricostruisce, all’interno della Sala Brandolini, una vera e propria stanza dove grande e piccini possono realmente giocare.

La maggior parte delle opere è stata dotata di sensori elettrici di pressione, di prossimità o di movimento che animano i balocchi in vetro.

Da non perdere per chi cerca eventi per bambini a Venezia e dintorni. La mostra è aperta dal giovedì alla domenica dalle ore 11 alle 17. 

eventi bambini

I love Lego

Tra gli eventi selezionati in assoluto il più imperdibile è la nuova mostra I love Lego.

Un milione di mattonicini creano un mondo colorato che si sposta in una mostra itinerante: città, luoghi esotici abitati da pirati, paesaggi medievali, città monumenti antichi e moderni. 

Ogni costruzione è frutto della progettazione collettiva e originale di un team che vanta anche la presenza di architetti e ingegneri.

La mostra comprende istallazioni inedite, alcuni diorami e oli ispirati a grandi capolavori della storia dell’arte reinterpretati in “uomini lego” da un giovane artista contemporaneo.

Attualmente la mostra si può visitare al Centro Culturale San Gaetano di Padova fino al 31 dicembre e sarà al Museo degli Innocenti di Firenze fino al 31 gennaio 2022.

eventi novembre

Toccare la bellezza con Montessori e Munari

Dopo il successo riscosso al Museo Tattile di Ancona, la mostra “Toccare la bellezza. Maria Montessori Bruno Munari” si sposta al Palazzo delle Esposizioni di Roma, dove resterà fino al 7 febbraio 2022. 

Il pensiero e i materiali di Maria Montessori e i progetti e i lavori originali di Bruno Munari partono da formazioni e riflessioni differenti ma trovano nell’esperienza estetica tattile un punto di incontro.

L’esposizione si dipana intorno a cinque nuclei tematici: le forme, i materiali, la pelle delle cose, gli alfabeti e le narrazioni tattili, tutte a disposizione per manipolare e interagire. 

Inoltre, ogni sezione racconta il dialogo tra i due protagonisti attraverso oggetti, libri e strumenti appositamente ideati e disegnati, le cui forme sono in dialogo con le opere a parete. 

Alla fine del percorso i visitatori si possono sperimentare nel tavolo-laboratorio per osservare e manipolare opere e oggetti che approfondiranno ogni mese aspetti e collegamenti diversi, sede anche di laboratori didattici per le famiglie. 

eventi novembre

Jeff Koons, anche per famiglie

Al Palazzo Strozzi di Firenze c’è la mostra “Jeff Koons. Shine”, sviluppata in stretto dialogo con l’artista, una delle figure più importanti e discusse dell’arte contemporanea internazionale. 

Una mostra accessibile anche per i bambini, grazie al Kit Famiglie, lo strumento che Palazzo Strozzi mette a disposizione dei giovani visitatori (da 6 anni in su) per condividere l’arte in modo divertente e creativo. 

Per questa mostra il Kit ha la forma di un pieghevole con attività da fare nelle sale di fronte alle opere, con approfondimenti e proposte per scoprire l’arte del grande artista americano. 

L’esperienza permette di osservare le dimensioni, i materiali e le forme delle grandi installazioni. Ma anche i colori accesi e le superfici specchianti che trasportano in un mondo straordinario fatto di giochi di luce, dove niente è quello che sembra!

palazzo strozzi

Appuntamento con la scienza a Cagliari

La scienza tra speranze e scoperte”: torna nella sua XIV edizione dal 4 al 9 novembre il FestivalScienza di Cagliari, che poi si sposta in altre quattro sedi in giro per la Sardegna.

Sarà poi a Siniscola il 16 e 17; a Oristano il 18 e 19; a Sarcidano dal 22 al 24 e a Iglesias dal 25 al 27 novembre. 

Appuntamento con scienziate e scienziati, ricercatrici e ricercatori, ecologisti, naturalisti, biologi, fisici, matematici, geologi, virologi, chimici, climatologi ed esperti in nuove tecnologie che animano i giorni di festival per raccontare in tante diverse forme scientifiche, artistiche e di linguaggio le ultime invenzioni e scoperte.

Oltre alle conferenze, per le famiglie sono in programma anche laboratori, animazioni, spettacoli, mostre, percorsi museali, tecnologici, naturalistici. Inoltre, per i giovani e per le scuole, concorsi di arte e scienza, di Science on Stage, un minicorso di giornalismo e incontri con gli autori.

eventi novembre

 

 

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

In vacanza sui vulcani

I vulcani sono irrequiete montagne che affascinano grandi e piccini, mete ideali per una vacanza originale

Bambini aggressivi: che fare?

Come riconoscere e gestire un eccesso di aggressività? Gestire i bambini aggressivi mette tutti in difficoltà: i consigli delle psicologhe di Completamenti