Il cartone animato me lo faccio io

Riscoprire la semplicità e naturalezza delle tecniche di animazione attraverso un processo creativo e unico: è l’obiettivo del collettivo animàni. I laboratori e il libro per la “costruzione” del proprio cartone stanno appassionando adulti e bambini.

Animàni nasce da un’idea di Nadia Abate sviluppata insieme a Danilo Cinciripini e Paola Paradisi, con lo scopo di diffondere il cinema di animazione 2D fra bambini e adulti, come processo creativo realizzato a mano. “Il nome del nostro collettivo – spiegano i fondatori- vuol dire proprio “animazione con le mani”. Abbiamo tenuto il primo laboratorio nel 2014 ad Apricale (IM) e da lì non ci siamo più fermati”. L’obiettivo? Far riscoprire la semplicità e naturalezza delle tecniche di animazione, riportando l’esperienza a un livello intimo e gratificante, ma soprattutto creativo e manuale. “Ci piace contagiare bambini e adulti con la magia del disegno che prende vita”.

 

Laboratori per adulti e bambini

Ogni laboratorio è un momento di creazione a cui partecipano tutti. Ne nasce un prodotto video, originale e autentico, sempre diverso. “Per noi ogni laboratorio è un progetto unico: sviluppiamo tempi, modalità e tecniche costruendo un programma ad hoc per ogni occasione. Per questo nessun laboratorio è uguale agli altri. Abbiamo tenuto laboratori solo per bambini e solo per adulti, ma anche laboratori in cui bambini e adulti hanno lavorato insieme come coppia creativa”. Il primo approccio è di grande curiosità per entrambi, spesso i bambini si focalizzano di più sull’aspetto ludico e creativo, mentre gli adulti preferiscono concentrarsi sul messaggio e lo stile grafico del cartone animato. (Video)

I temi

“Ogni video è il risultato di un processo sperimentale univoco, quindi ogni corto sviluppa un tema suggerito dall’evento o dallo spazio che ci ospita. In generale, durante i nostri laboratori, vogliamo trasmettere il valore della collaborazione e del lavoro di squadra e di quanto la creatività di ognuno sia valorizzata dal confronto con gli altri”.

Il libro: un manuale creativo

“Il nostro libro “Crea il tuo cartone animato” edito da Terre di Mezzo è un manuale creativo basato sull’esperienza dei nostri laboratori. Propone sperimentazioni con le tecniche del cinema di animazione 2D, dagli strumenti del precinema fino alle tecniche più complesse come stop-motion e pixillation. Vengono presentate dodici tecniche e per ognuna di esse ne raccontiamo i concetti teorici, la storia e le curiosità, per poi proporre un progetto da realizzare seguendo il tutorial illustrato da noi”. A completare il libro si trovano attività da compilare per divertirsi e comprendere meglio il mondo del cinema d’animazione.

Il cartone animato come strumento educativo

“Il cinema di animazione ci insegna quanto lavoro e dedizione siano necessari per ottenere un buon risultato; quanto sia importante collaborare e rispettare i nostri compagni di gruppo e soprattutto ci ricorda che la fantasia non deve avere limiti. Il cartone animato educa i più piccoli, e non solo, al valore del lavoro di squadra e riesce a trasmettere messaggi importanti con immediatezza, semplicità ed espressione artistica”. Quindi può essere uno strumento che facilita la comunicazione con i più piccoli, ma anche che li aiuta a esprimersi con linguaggi più vicini a loro.

Iscriviti alla newsletter

X