Jumanji: benvenuti nella giungla

Sequel della pellicola del 1995, “Jumanji: benvenuti nella giungla” racconta l’incredibile avventura di quattro ragazzi liceali che si ritrovano catapultati nel fantastico mondo nato dalla fantasia di Chris Van Allsburg, scrittore e illustratore che creò nel 1982 il celebre romanzo omonimo. Mentre nel film del 1995 i protagonisti erano due ragazzini alle prese con un misterioso e magico gioco da tavola, in questa nuova pellicola i protagonisti sono ragazzi delle scuole superiori alle prese con consolle, pad e avatar. Una rivisitazione in chiave videoludica del divertente film che vide Robin Williams interpretare e caratterizzare al meglio Alan Parrish, il ragazzino, ormai adulto, rimasto intrappolato anni prima all’interno del gioco.

Spencer, Bethany, Martha e Fridge sono quattro studenti del liceo in punizione. Nei seminterrati della loro scuola trovano un vecchio videogioco ambientato in una pericolosa ed enigmatica giungla. Avviata la partita si ritrovano risucchiati in un mondo fantastico, sotto forma di avatar e con sembianze adulte, dove interpretano i ruoli di un esploratore, uno zoologo, una guerriera e un archeologo. Lo scopo del gioco è sopravvivere e salvare il proprio avatar. Insieme affrontano pericoli di ogni genere in un crescendo di azione e adrenalina. Distribuito dalla Warner Bros il film è stato diretto da Jake Kasdan.

I quattro protagonisti adulti sono interpretati dall’ex wrestler Dwayne Johnson, ormai specializzato in commedie d’azione, da Karen Gillan, attrice britannica, da Kevin Hart e dal poliedrico Jack Black. Jumanji: benvenuti nella giungla è un film per famiglie, divertente e ricco di azione. Per grandi e piccoli, in particolare per giovanissimi appassionati di avventure nella natura selvaggia.

Iscriviti alla newsletter

X