Libri per raccontare la sessualità ai bambini

 

Cicogne, cavoli, uova: si è sentito di tutto per spiegare ai più piccoli la sessualità e come nascono i bambini, ma per non improvvisarsi e creare falsi miti, meglio raccontare la verità utilizzando parole e immagini giuste all’età dei nostri figli, o sarà il compagno di scuola a farlo per noi (e chissà come).

I libri possono essere uno strumento utile per aiutarci a parlare di sessualità, senza imbarazzo, cercando di trasmettere il concetto di una sessualità libera ma rispettosa.

Il tesoro di Lilith (per tutte le età)

“Il tesoro di Lilith” è un racconto sulla femminilità, sul piacere e sulla magia dell’essere donna. È un libro illustrato creato da Carla Trepat Casanovas (la versione originale è in lingua spagnola ma oggi vive in 9 lingue diverse), e “nasce affinché le bambine conoscano fin da piccole il grande tesoro che sono, perché le ragazze scoprano le farfalle che portano dentro e perché le donne possano riconciliarsi con la propria sessualità e si innamorino della grande meraviglia del loro ciclo mestruale. E affinché tutti i bambini, ragazzi e uomini conoscano, imparino ad accompagnare e amare la sessualità femminile”. Al fondo del libro è presente una completa Guida didattica che suggerisce come affrontare alcuni temi, quali gli organi sessuali delle bambine, il ciclo mestruale, le fasi del ciclo, il piacere, e alla fine di ogni approfondimento è presentato un piccolo compito pratico che aiuta a migliorare l’accompagnamento della sessualità della bambina che sta crescendo, che sia figlia, nipote o altro. iltesorodililith.com

E io dove stavo? (Editoriale Scienza, dai 3 anni)

Un testo dal linguaggio semplice e delicato, ma completo e rigorosamente vero, che racconta il concepimento e la nascita, gli spermatozoi e i cromosomi, il taglio del cordone e la respirazione dentro la pancia, e molto altro ancora. C’è la risposta ad ogni domanda per raccontare anche ai più piccoli da dove arrivano, dove stavano e come sono arrivati tra le braccia di mamma e papà!

L’albero dei bambini (Gallucci editore)

Un bambino una mattina riceve una notizia un po’ affrettata: arriverà un fratellino. Ma arriverà da dove esattamente? È la domanda che si pone e che pone a tutti quelli che incontra, alla tata, alla maestra, al nonno, al postino, e ognuno ha una risposta diversa che lo confonde solamente. Finalmente riesce a fare la stessa domanda a mamma e papà che con grande semplicità trovano le parole giuste per lui. Un libro molto dolce, che non entra tanto nei contenuti di sessualità e concepimento, ma rende l’emozione di un bimbo che cerca (e poi trova) risposta ad un grande dubbio. E visto che rispondere alla domanda “Come nascono i bambini?” non è mai facile, alla fine del libro una paginetta di consigli degli esperti.

Piselli e Farfalline…son più belli i maschi o le bambine? (Fatatrac, dai 5 anni)

Divertente e molto ironico, un libro che gioca con la diversità e la somiglianza tra maschietti e femminucce, raccontando con caricature e filastrocche tutte le principali tappe della loro sessualità, dalla pubertà all’innamoramento, dal ciclo mestruale all’accoppiamento.

Senza mai cadere nel volgare, l’autrice Vittoria Facchini, accarezza tutti i temi dell’identità di genere e della sessualità con la giusta onestà e parole semplici e chiare.

Brillanti i disegni che invitano il bambino o la bambina a essere protagonista di questa scoperta, colorando parti delle illustrazioni o dando il proprio nome al pisellino e alla farfallina, chiamati nei modi più bizzarri da mamma, papà, nonni e zii!

Photo courtesy: Francesca Tamberlani – www.milkbook.it

La mamma ha fatto l’uovo! (Mondadori, dai 5 anni)

Fantastico questo albo illustrato e scritto da Babette Cole; spiritoso e ironico, si permette di prendere in giro gli imbarazzi degli adulti nel toccare argomenti molto caldi, e di elogiare l’intelligenza dei bambini, che spesso sottovalutiamo. Mamma e papà decidono che è arrivato il momento di spiegare ai loro figli come nascono i bambini e iniziano a raccontare storie strampalate, dai semini nel vaso agli impasti di zuccherini e spezie; dal tubetto di pasta bebè all’uovo della mamma sul divano. Grasse risate dei figli, che a loro volta credono sia giunto il momento per spiegare ai loro genitori la verità, con un disegno: i semini di papà e le uova della mamma, come si incontrano e in cosa si trasformano.

Mi piaci! Tutte le risposte alle domande sull’amore e la sessualità (Editoriale Scienza, dai 9 anni)

Un libro spassosissimo, per più grandi, che possono partecipare attivamente alla scoperta del corpo umano, della sessualità e dei corpi maschili e femminili alzando le varie finestrelle da sollevare del libro che nascondono disegni ironici ma decisamente chiari! Tantissime le informazioni e curiosità: sulle trasformazioni del corpo in pubertà dal ciclo alla voce, dalle erezioni mattutine alla prima peluria; sui rapporti sessuali e l’innamoramento; sul concepimento e sul pudore; sull’amore protetto e la vita intrauterina. È consigliato per bambini più grandicelli, dagli 8-9 anni, ma può essere divertente e stimolante anche prima, con mamma e papà che sapranno mediare e declinare al meglio le informazioni troppo “spinte”.

Domande e risposte sulla sessualità (IdeeAli, dai 6 anni)

Forse un po’ meno accattivante e brillante rispetto agli altri nelle illustrazioni, questo libro è pieno zeppo di informazioni sulla sessualità, l’innamoramento e le relazioni, il concepimento ma anche le adozioni e la fecondazione, la gravidanza e il parto (incluso cesareo e aborto) con un ricchissimo glossario sui termini dell’affetto e della sessualità. Il libro è pensato per essere letto autonomamente dai bambini, e raccoglie una serie infinita di domande a cui Stella risponde, cercando di guidare e accompagnare i piccoli nella scoperta, con l’obiettivo di “aiutare il bambino a crescere, a riflettere, a conoscere se stesso e gli altri, a rispettarsi e rispettare, a essere sano, responsabile e a costruire i propri valori e la propria moralità”.

 

Iscriviti alla newsletter

X