Bentornati nel futuro Doc e Marty!

Oggi 21 ottobre 2015 è il giorno in cui arriva Marty McFly! In Ritorno al Futuro è infatti proprio questo il giorno in cui viene puntato l’indicatore della Delorean, la macchina usata da Doc e Marty per muoversi avanti e indietro nel tempo.

Previsioni rispettate
Non tutte le previsioni fatte nel film si sono avverate, le auto non volano ancora, Lo Squalo si è fermato al IV episodio e i fax (che nel film erano ancora imperanti) non si trovano più da nessuna parte, mentre internet, di cui nel film non si era parlato, è diffuso ovunque! Molte altre cose invece non sono poi così diverse da come se le erano immaginate gli sceneggiatori. I Google Glass di oggi erano stati immaginati come una sorta di binocolo che Doc usava per avere informazioni sulle cose e le persone che inquadrava. Ci sono anche anticipazioni su molti dei servizi oggi realmente offerti dalla Apple, come ad esempio Apple Pay un servizio disponibile con iPhone6, nel film era possibile pagare appoggiando un dito su uno schermo, così da far riconoscere la propria impronta digitale. Si parla poi di domotica, oggi sempre più diffusa nelle case. Il celebre skateboard volante è ora realtà con Hendo Hoverboard, il prezzo è però per pochi fortunati: 10.000 dollari! Insomma, buona parte delle profezie si sono avverate! Anche nello sport ci hanno azzeccato, nel film durante una partita di baseball si leggeva la notizia dei Chicago Cubs (che non vincevano un trofeo dal 1907) vincitori delle World Series. Ebbene ad oggi, i Chicago Cubs sono in testa alla National League e andranno veramente alla World Series!

Celebrazioni in tutto il mondo
Per oggi sono previste celebrazioni in tutto il mondo, maratone nei cinema, eventi creati tramite i social networks e a cui hanno già aderito decine di migliaia di partecipanti, appuntamenti un po’ ovunque insomma e, pare, addirittura una richiesta a Obama per far diventare il 21 ottobre festa nazionale negli Stati Uniti!

Dunque, ben tornati Doc e Marty!

Iscriviti alla newsletter

X