Reality per davvero

Maledetto il giorno che ci hanno regalato la videocamera! Abbiamo avuto la pessima idea di riversare su un dvd qualche ora di filmini girati ai nostri figli (Carlo di 2 anni, Marco di 6). Da quel giorno, il dvd è entrato nella hit parade dei programmi più apprezzati in casa. I bambini lo vorrebbero vedere in continuazione. Io non condivido questa passione: li lascio moderatamente guardare la tv, qualche ora al giorno d’inverno, molto meno d’estate e nelle belle giornate. Ma questa fissazione di vedersi in tv non mi piace. Mi sembra che costruisca ricordi falsi, che non sia sano. Lei che ne pensa?

Anita

Cara Anita, la tua riflessione è molto interessante e comprendo le perplessità alla luce di quanto noi adulti pensiamo della televisione. Mi sembra di capire che nella vostra famiglia abbiate stabilito comportamenti chiari in merito all’uso della tv e quindi ne abbiate analizzato pregi, difetti, potenzialità e limiti. Facciamo un passo indietro: osserviamo la tv con gli occhi di un bambino, che come per magia ha l’opportunità di vedere e rivedere se stesso. I bambini adorano guardarsi, anche solo allo specchio: vi è mai capitato di vedere un bambino che chiacchiera animatamente di fronte a uno specchio? È un modo per conoscersi, per vedere come lo vedono gli altri. I tuoi figli osservano in quel video anche il resto della famiglia, in particolari momenti di gioia per tutti: la festa, la vacanza, la gita. Sono momenti felici e spensierati: perché pensi che dovrebbero costruire “falsi ricordi”? Le vostre emozioni sono reali e loro le hanno provate davvero. Guardare insieme un video è inoltre un’occasione per stare insieme. Diciamo che è la trasposizione moderna di quelle cose che ci appassionavano da piccoli, quando ci sedevamo sul divano per sfogliare l’album delle foto o guardare le diapositive delle vacanze. È un’occasione per farsi raccontare dagli adulti ciò che stava succedendo. Possiamo immaginare che un bambino provi le stesse emozioni – probabilmente più forti del solito, visto che è particolarmente coinvolto – di quando si fa ripetere mille volte una bella storia a lieto fine. Credo comunque che come tutte le novità, anche questo video cederà presto il passo al prossimo che girerete. Quindi… non buttare la telecamera. Se hai la fortuna di possederla e di saperla usare, utilizzala creativamente assieme ai tuoi bambini.

Guardare la tv? Meglio farla!

I genitori spesso non sanno come comportarsi quando si parla di tv. Bella o brutta che sia, la tv in sé non è un problema. Il problema è l’utilizzo che se ne fa. Un uso intelligente è aiutare i figli a guardarla nel modo corretto. Di tante cose che si sono dette e scritte (non è questo il luogo per tirare le somme) un consiglio utile è: perché non portare i bambini a vedere come “si fa” la televisione? A Torino ci sono gli studi in cui viene girata la Melevisione, che accolgono le classi scolastiche con un programma di intrattenimento particolarmente curato e intelligente.

FOLLOW US ON
Giovani Genitori

è la rivista dedicata alle famiglie eco e slow. Informazione fresca e il giusto sorriso per riportare notizie ed eventi utili, dedicati a entrambi i genitori e ai bambini dai primi anni di vita fino all'adolescenza.

Espressione Srl - P.iva 09319220019

Iscriviti alla newsletter

X