Serve un aiuto per fare i compiti delle vacanze? Ecco le app giuste!

L’estate porta lontano da banchi e insegnanti, ma vicino ai compiti delle vacanze. Per non gettare nel dimenticatoio tutto ciò che si è imparato, conviene ripassare un po’, magari facendosi aiutare dai potenti alleati tecnologici.

Telefoni, tablet e pc sono utilissimi perché possono trasformarsi in occasioni di apprendimento e in compagni di giochi che aiutano a ripassare le materie più ostili.

Frazioni, non vi temo

Le app “Slice Fractions” e “Slice Fractions2” – di Ululab – si rivolgono ai bambini della primaria. Disponibili su AppStore e GooglePlay, raccolgono una batteria di esercizi per imparare i concetti delle frazioni senza parole, capire la distinzione tra numeratore e denominatore, le frazioni equivalenti, le moltiplicazioni di frazioni, la ricerca del comune denominatore e molto altro. Il bello è che si apprende con leggerezza e divertendosi. 

Mai più errori ortografici

Recupero in ortografia è un’app complessa ma non particolarmente complicata da usare (la usano anche logopedisti e terapeuti). E’ progettata dal Centro Studi Erickson e offre attività misurate per permettere ai bambini di prendere consapevolezza dell’errore ortografico e auto-correggersi. Come? Tramite tecniche specifiche in grado di insegnare a gestire non solo il lessico ma anche i processi di scrittura.

Nell’immagine-icona di questa app c’è un pirata. Sarà proprio lui a fare da guida al bambino in un percorso di comprensione che sembra una caccia al tesoro. E’ possibile scegliere fra percorsi già organizzati per argomento oppure percorsi da personalizzare sulle carenze didattiche specifiche di ogni bambino.

Per gli appassionati di scienze

Per soddisfare le domande scientifiche dei bambini  più curiosi (fra i 4 e gli 11 anni), andate sul sito Tinybop. Troverete tante app fra le quali scegliere (su AppStore, alcune anche su Google Play). Sono una più bella dell’altra, E poiché l’appetito vien mangiando, acquistatele approfittando dei vantaggiosi pacchetti assortiti.

Si scoprono il corpo umano, i mammiferi, le piante, il sistema solare, il tutto accompagnato da immagini affascinanti, in un percorso che entusiasma i bambini.

Per fare un esempio, dalla pelle o pelliccia si entra nei corpi fino a vedere il movimento e il funzionamento degli organi interni con le spiegazioni animate di cuore, fegato e cervello umani e animali.

C’è un microfono che mostra il funzionamento dell’udito, ci sono versi e suoni, i polmoni respirano, il cibo viene digerito. E ci si diverte imparando.

compiti delle vacanze app tinybop

Iscriviti alla newsletter

X