Sei un papà presente? Fai il test per scoprirlo

C’è uno sport assai diffuso nel mondo delle mamme: si tratta del “daddy bashing”, il prendere di mira i poveri papà, perché imbranati e non all’altezza dei divini pargoli. Uno sport infido come un boomerang: alla fine le specialiste del multitasking finiscono per farsi carico della maggior parte delle incombenze e sono stremate, stressate, alla frutta. Molto meglio un’equa ripartizione dei compiti: ma come stanno le cose a casa vostra? Scopritelo con questo test:

  1. Vi alternate con amorevole vicendevolezza nel mettere a letto i bambini?
  2. Ci tenete ad accompagnare i figli a scuola?
  3. Avete imparato a memoria le favole della buonanotte a forza di rileggerle?
  4. Quando i bimbi si annoiano, vi sdraiate con loro sul tappetone e vi fate stracciare a memory?
  5. Sapreste dire senza esitazioni nome e indirizzo del/della pediatra?
  6. Partecipate stoicamente alle riunioni di classe?
  7. Il vostro WhatsApp è regolarmente invaso da raffiche di messaggi delle chat di genitori?
  8. Vi occupate – almeno in parte – di scegliere e organizzare le attività pomeridiane?
  9. Siete coinvolti nella vita sociale dei bambini (come invitare amichetti, accompagnarli a feste di compleanno)?
  10. Soffrite con loro (o pensate di soffrire un giorno) quando sudano (suderanno) sui compiti?

 

Se avete risposto con una prevalenza di sì, complimenti, siete la famiglia nordica e millenial dei sogni! Altrimenti, provate a rivedere il vostro modello familiare, ripartitevi i compiti con maggior equità e godetevi la vita bella di una famiglia alla pari.
E buona festa, cari papà!

Iscriviti alla newsletter

X