Le otto regole smart per viaggiare con il bebè (senza stress)

Chi ha bambini piccoli lo sa.
Il piacere di una gita fuori porta o il desiderio di qualche giorno da trascorrere al mare o in montagna con tutta la famiglia, sono spesso disattesi dagli estenuanti e maniacali preparativi dell’uscita con bebè al seguito.
Passeggino, pappe, biberon, pannolini, salviette, bavaglini, giochini, cambi per qualsiasi condizione atmosferica. Metti mai che al mare, ad agosto, inizi a nevicare o a tirare un vento siberano.
Ma il bello di noi mamme italiane è essere così: attente, scrupolose e pronte a qualsiasi imprevisto. E mentre i papà caricano l’auto come se fosse il furgone dei traslochi, promettendo a loro stessi che quella sarà l’ultima volta, le mamme elencano, come un mantra, tutto ciò che hanno infilato in valigia.
Dal secondo figlio in poi, in genere, si tende a eliminare il superfluo, a ottimizzare, a essere decisamente più smart e anche le partenze e i viaggi si assaporano con maggior gusto e leggerezza.

Perché non iniziare fin da subito? Ecco qualche semplice regola per rendere i viaggi con i vostri bambini, più spensierati e decisamente più organizzati.

Siete pronti?

Regola n. 1 – Viaggiare in sicurezza

E’ fondamentale che i bambini siano sistemati su seggiolini auto che rispondano a tutti i requisiti di legge in termini di sicurezza e comfort. Da gennaio 2017 la normativa ha subito importanti variazioni e integrazioni ed è necessario adeguarsi, non solo per non prendere multe, ma perché l’incolumità dei nostri cuccioli è la cosa che più vogliamo.

 

Far viaggiare

 

Regola n. 2 – Viaggiare con passeggini leggeri

I passeggini leggeri sono pratici da aprire e chiudere, occupano poco spazio in auto e al ristorante. Meglio spendere qualche euro in più al momento dell’acquisto e optare per quelli reclinabili, che permettono comode nanne e momenti di relax per tutti.

      

 

Regola n. 3 – Avere sempre a portata di mano un marsupio o una fascia porta-enfant

Ci sono situazioni e luoghi in cui il passeggino non è affatto comodo: salire e scendere dalle scale, utilizzare i mezzi pubblici, visitare una mostra o camminare su terreni un po’ sconnessi.
Avere a disposizione una fascia o un marsupio permette ai genitori di spostarsi agevolmente mentre il bambino gode del contatto di mamma e papà.
E’ importante scegliere un supporto ergonomico (che rispetti la posizione a M delle gambe e la curva della colonna vertebrale), di facile utilizzo e versatile (adatto cioè a tutte le stagioni).

La fascia Suppori risponde a tutti questi requisiti; arriva dal Giappone ed è così leggera, che una volta richiusa, può essere riposta in borsa o addirittura in tasca!

 

     

 

   

 

Regola n. 4 – Proteggere sempre i bambini dal sole, sia al mare che in montagna

Utilizzare creme solari con fattore di protezione alto (+50), occhiali da sole con lenti UVA + UVB, meglio se infrangibili e cappellini.
Quelli di FlapJackKids sono bellissimi! Oltre ad essere reversibili e in tante simpatiche fantasie, forniscono una protezione totale dai raggi solari.

     

           

Regola n. 5 – Avere sempre tutto a portata di mano, che si tratti di pappa, cambi o giocattoli

Ci sono soluzioni bellissime che uniscono design a praticità come quelle di 3Sprouts, azienda canadese che produce originalissimi contenitori porta oggetti eco friendly.
C’è quello per il passeggino, universale e con tasche termiche per biberon e bibite, e quello per l’auto che si aggancia al sedile e ha tantissimi scomparti per avere sempre in vista tutto il necessaire per il bebè.

 

  

 

Regola n. 6 – Avere sempre con sé viveri di prima necessità

Quello che può fare un bimbo assetato o affato (senza che la mamma abbia l’acqua o la merenda a portata di mano) rasenta il paranormale.
Quindi nel check della borsa controllare sempre di avere acqua a sufficienza, succo di frutta, yogurt e qualche snack gradito. Mai farsi trovare impreparati! Il prezzo che si paga per una simile disattenzione è caro.
Quindi sì a preparare a casa i cibi preferiti dal bambino. Per il trasporto, invece dei thermos, troppo ingombranti e poco pratici, ci sono i comodissimi eco dispenser Squiz.

Perfetti per pappe, composte di frutta, yogurt e tante altre merende da gustare al volo, si lavano in lavastoviglie e si possono riutilizzare fino a 50 volte.

 

 

Regola n. 7 – Organizzati anche al ristorante

Da fidanzati era il vostro momento relax, ma da quando sono arrivati i bambini tutto è diventato più difficile. Soprattutto in vacanza, non è sempre scontato trovare il locale dotato di seggiolone e tutte le comodità adatte ai più piccoli.
Niente paura! Con Minichair non dovrete  preoccuparvi di cercare il ristorante baby-friendly, perché il seggiolone lo portate voi… nella borsa!

In cotone, si adatta a qualunque sedia e fornisce una seduta confortevole e sicura per bimbi dai 6 mesi in su. Lavabile in lavatrice, una volta chiuso pesa poco più di un etto.

        

E la scorta dì bavaglini dove la mettiamo? Facile! Con eKibbi la lasciamo a casa nel cassetto! eKibbi è un portabavagliolo in bio plastica naturale, che permette di “trasformare” in bavaglino qualsiasi tovagliolo o salvietta.

 

 

Regola n. 8 – Godetevi la vacanza

Che sia di un giorno o di un mese, pensate che nulla sarà come prima dei figli, ma decisamente meglio! Tre le cose da tenere sempre a mente: l’ORGANIZZAZIONE è importante (e si impara strada facendo), alla SICUREZZA non si deroga mai e la LEGGEREZZA non è soltanto nei bagagli, ma anche – e soprattutto – nello spirito.

 

Questo articolo è realizzato in collaborazione con Family Nation, e-shop dedicato a mamme e bambini, dove troverete i migliori marchi e designers baby & maternity, provenienti da tutto il mondo.

 

 

Da oggi, fino al 31 maggio 2017, sconto del 15% per tutti i lettori GG (su tutti i prodotti, esclusi mobili, passeggini, sicurezza auto e tiralatte) con il codice: GGSHOP15

FOLLOW US ON
Giovani Genitori

è la rivista dedicata alle famiglie eco e slow. Informazione fresca e il giusto sorriso per riportare notizie ed eventi utili, dedicati a entrambi i genitori e ai bambini dai primi anni di vita fino all'adolescenza.

Espressione Srl - P.iva 09319220019

Iscriviti alla newsletter

X