Prepariamo i cracker al formaggio

Così buoni che non viene più voglia di comperare quelli del supermercato. Prepariamo insieme i cracker al formaggio

Una giornata di pioggia? Una merenda da improvvisare con quel poco che c’è in casa? Una ricetta con cui i bambini possono sperimentare il gusto di cucinare e mangiare qualcosa preparato con le loro manine? La risposta è una sola: cracker al formaggio!

Ingredienti

– 50 gr di burro, a pezzetti
– 200 gr di farina
– 1 cucchiaino di sale
– 170 gr di formaggio tipo Emmenthal grattugiato (va bene anche il parmigiano)
– 2 cucchiai di aceto bianco
– 2 bicchieri di acqua
– 1 cubetto di ghiaccio

I cracker al formaggio

Mescolate in una ciotolina acqua, aceto e il cubetto di ghiaccio. Lasciate riposare. Miscelate burro, farina e sale per 10 secondi nel robot da cucina, aggiungete il formaggio e mescolate per altri 10 secondi. Aggiungete quindi 6 cucchiai di acqua e aceto e mescolate ancora per 20 secondi. Dopo un ultimo cucchiaio di acqua e aceto formate una palla di pasta bella compatta.

Se non avete il robot da cucina, tutta questa procedura si può fare a mano, l’importante è che alla fine si ottenga sempre la palla. Togliete la pasta dal robot, avvolgetela nella pellicola e lasciate riposare in frigorifero per almeno un’ora (due ore è meglio).

Preriscaldate il forno a 180 °C. Su un piano infarinato stendete con il mattarello la pasta fino a un’altezza di circa 3 millimetri. Ritagliate i cracker con un coltello o con forme da biscotti. Mettete i cracker su teglie ricoperte di carta da forno e infornate per 18-20 minuti (o fino a che i cracker non siano dorati).

A cottura avvenuta, spegnete il forno, aprite lo sportello e lasciate la teglia all’interno  ancora per 20 minuti: così i cracker risulteranno ancora più croccanti.

 

Iscriviti alla newsletter

X