Pranzetto e passeggiata

Con l’arrivo della primavera torna la voglia di trascorrere qualche ora all’aria aperta, magari a pochi chilometri dalla città per non passare la giornata in macchina. Un pranzo rifocillante e gustoso è l’occasione per scoprire angoli poco conosciuti, spesso vicini e per questo esclusi dal novero delle mete domenicali. Località dove si trovano buoni ristoranti e sentieri nel verde, in cui si incontrano antiche costruzioni o oasi naturalistiche inaspettate e misteriose. Si va dalla collina alle valli montane, dal Canavese al Pinerolese, alla ricerca di agriturismi e ristoranti sfiziosi. Alcune mete meritano una particolare attenzione, vuoi per la qualità del pranzo, vuoi per le caratteristiche del paesaggio che invogliano alla passeggiata.

 

Ristorante Cascina Prato Pascolo

Una giornata nel parco, anche in bicicletta
Parco della Mandria – Venaria

Nelle prime giornate di sole, la cascina Prato Pascolo, nel parco regionale della Mandria, offre numerose opportunità per trascorrere un pomeriggio in una cornice agreste.
Risalente ai primi anni del XX secolo, la struttura, eretta per volontà del senatore Luigi Medici del Vascello, fu adibita a ricovero di animali. Oggi ospita un ristorate didattico, dove si preparano piatti tipici piemontesi, con prodotti stagionali, a prezzi convenienti. All’interno della struttura si trovano anche un bar e un noleggio biciclette.
Dopo pranzo, il parco regionale della Mandria regala momenti di assoluto relax, in sicurezza e lontano dai rumori della città. Lungo i viali si può camminare, andare in bicicletta e fare vere e proprie escursioni, magari in sella a un cavallo o a bordo di una carrozza.
Se prevale l’indole stanziale, i dintorni della cascina sono perfetti come spazio per correre e rotolarsi nei prati.
Ristorante didattico Cascina Prato Pascolo
Parco Regionale La Mandria
Ingresso Ponte Verde – Venaria Reale (TO)
Tel. 011 4993324

 

Agriturismo Cascina Caravino

Lungo i vigneti, fino al lago
Candia Canavese

Se volete trascorrere una giornata in mezzo alla campagna in un ambiente rustico, Cascina Caravino fa per voi. Immersa nel parco provinciale del lago di Candia, a metà strada tra Ivrea e Torino, è il posto ideale per un pranzo domenicale e una passeggiata pomeridiana alla portata di tutta la famiglia.
L’agriturismo offre menu rustici preparati con prodotti locali, vini della zona e tanta tranquillità. All’interno della struttura c’è un parco con giardino e un’area giochi per i bambini.
Intorno al cascinale c’è spazio per le camminate: si può raggiungere il lago vicino e vedere le ninfee fiorite o passeggiare in mezzo ai vigneti. Per gli amanti dei pedali sono numerosi i percorsi per mountain bike.
Agriturismo Cascina Caravino
Cascina Caravino, 3 – Candia Canavese (TO)
Cell. 347 8346811 

 

Agriturismo Bacomela

Passeggiare lungo il torrente e scoprire le rane nello stagno
Luserna San Giovanni

L’agriturismo Bacomela sorge tra i boschi della Val Pellice, in un’area naturalistica che si sviluppa intorno al corso del torrente Pellice, affluente del Po, che dal Monte Granero scende verso la pianura pinerolese. A conduzione famigliare, il ristorante offre una variegata gamma di sapori locali e piatti rea-lizzati con ingredienti prodotti da agricoltura biologica, coltivati in loco dai proprietari dell’azienda.
Dopo il pranzo è possibile passeggiare nel verde del riposante percorso naturalistico “La Ghiandaia”. Sono quattro gli itinerari possibili. La trattoria sorge nei pressi del “sentiero verde”, un percorso facile e alla portata di tutti, che si snoda dal ponte Albertenga, sul Pellice, alla Fonte Blancio. Lungo il cammino si ammirano gli alberi del bosco, principalmente castagni, tigli e acacie. Con un po’ di fortuna, se i bambini non sono troppo rumorosi, è possibile imbattersi in qualche animale selvatico.
Di grande interesse è il percorso a tappe che racconta e illustra, intorno a un piccolo stagno, il ciclo riproduttivo di rane e rospi. L’agriturismo dispone di camere per brevi vacanze.

Agriturismo Bacomela
Via Fonte Blancio, 33
Luserna San Giovanni (TO)
Tel. 0121 932053

 

Agriturismo La Corte

I genitori pranzano mentre i bimbi vanno a spasso con l’animatrice
Gassino Torinese

A mezz’ora da Torino, sulle colline di Gassino, l’agriturismo La Corte offre cucina casalinga e genuina, fatta con frutta e verdura del posto, a partire dagli antipasti, fino ai dolci fatti in casa.
La domenica, su prenotazione, è possibile affidare i bambini a una animatrice che li accompagna in una passeggiata nel verde, in mezzo alla natura, con la possibilità di vedere animali da cortile, ma anche cavalli, caprette e tartarughe. La Corte è anche una cascina didattica che organizza settimanalmente visite guidate nei dintorni. C’è un uliveto, con oltre cento piante, un bosco e uno stagno, ma anche mostre, manifestazioni e incontri di ippoterapia per disabili. Inoltre è visitabile l’interessante orto di permacultura, un modo innovativo per far crescere gli ortaggi, attento alla sostenibilità e agli ecosistemi.

Agriturismo La Corte
Strada Sant’Antonio, 54 – 10090 Fraz. Bussolino – Gassino Torinese (TO)
Tel. 011 9607773 – Cell. 3406279442
www.lacorte-agriturismo.com

 

Ristorante Il sentiero dei Franchi

Dopo pranzo, la passeggiata a dorso d’asino
Sant’Antonino di Susa

Chi parte alla ricerca di tanti antipasti, tanti primi e la selvaggina con la polenta, troverà la sua meta al ristorante Il sentiero dei Franchi, sulla strada che da Sant’Antonino di Susa si inerpica verso il colle Braida, la via che mette in comunicazione la bassa valle di Susa con la val Sangone.
Il ristorante è il punto di partenza per numerose camminate. La scelta è ampia: si va dal semplice giro fino al centro del paese, un sentiero pedonale in mezzo al bosco di circa due chilometri, alle camminate più impegnative su mulattiere e sentieri di mezza montagna verso il colle. Se però siete orientati al tranquillo relax post-prandiale, ci sono interessanti scorci e panorami sulla valle, sul recinto degli asini e sull’enorme castagno che campeggia in mezzo al cortile.
Per chi desidera ricevere informazioni sul luogo, è possibile chiedere al guardiaparco (ma informatevi prima sulla disponibilità). I bambini impazziranno invece a fare un giro in sella ai docili asinelli. Divertimento assicurato.

Ristorante Il sentiero dei Franchi
Borgata Cresto, 16 – Sant’Antonino di Susa (TO)
Tel. 011 9631747 – Cell. 335 5270268
www.ilsentierodeifranchi.com

 

Agriturismo Gaio

Tutti a piedi fino alla chiesetta
Piverone

A metà strada tra Piverone e il lago di Viverone, sulle pendici della Serra Morenica, si trova l’agriturismo Cascina Gaio, un bel cascinale gestito da una famiglia che si occupa di agricoltura biologica. Nella tenuta sono presenti più di 200 tipi di piante, alberi da frutto, ma anche arbusti ornamentali. Competenza e amore guidano da sempre le attività dei proprietari.
Per cogliere appieno lo spirito del posto, magari dopo aver gustato i piatti preparati con i prodotti della casa, si possono visitare i frutteti e i vigneti.
In alternativa si può intraprendere, su un’agevole stradina sterrata di campagna, la passeggiata verso un’antica chiesetta risalente al IX secolo, il Gesiun, piccola e mal conservata, ma che è un esempio di architettura romanica primitiva. All’interno dei muri perimetrali sono visibili i resti di un affresco e due colonnine di granito, che dividono il presbiterio dalla navata.
Il luogo di culto, dedicato a San Pietro, è l’ultima testimonianza di Livione, un antico borgo ormai scomparso dalle carte geografiche; un piccolissimo centro abitato che sorgeva sulla via Francigena.

Agriturismo Cascina Gaio
Strada Aronco, 2 B – Piverone (TO)
Cell. 347 2206388
www.agriturismogaio.it

Indirizzo

Torino

FOLLOW US ON
Giovani Genitori

è la rivista dedicata alle famiglie eco e slow. Informazione fresca e il giusto sorriso per riportare notizie ed eventi utili, dedicati a entrambi i genitori e ai bambini dai primi anni di vita fino all'adolescenza.

Espressione Srl - P.iva 09319220019

Iscriviti alla newsletter

X