Mamma, i capelli non li taglio mai più!

“Mai più!” dice Emma, 4 anni. I piedi sono puntati, il viso severo e le braccia incrociate sul petto. Posizione presa. I capelli cresceranno lunghi

La volontà è solida come una roccia: i capelli li vuole lunghi. Come mamma sono portata a pensare che sia un capriccio, una derivazione naturale di qualche influenza momentanea (cosa probabile, ma non certa). Se anche vostra figlia ha deciso di non tagliare mai più i capelli, vale la pena indagare sui motivi. Potremmo scoprire mondi davvero interessanti.

Dalle principesse alla femminilità, con ironia

Troppo presto per tirare in ballo la Venere di Botticelli o Rita Hayworth. Partiamo da Rapunzel. La sua parte di responsabilità nell’immaginario infantile è tangibile, basti pensare all’influenza che ha sulle modelle di tutto il mondo. Quei capelli biondi poi, non sono solo lunghissimi, ma hanno poteri straordinari. Il magico fiore dorato bevuto dalla mamma prima della nascita di Rapunzel ha donato alle lunghe chiome il potere di ringiovanire e guarire le persone. Non sarà il mito dell’eterna giovinezza, così come lo intendiamo noi, a far leva sul desideriodi assomigliarle che hanno tutte le bambine, ma è qualcosa di simile. Con i capelli le ferite scompaiono, il brutto torna bello. Il film della Disney ha reso Rapunzel graziosa nel suo insieme: è simpatica, ironica, positiva verso il mondo nonostante le avversità, capace di stringere amicizie. Bingo. Come non desiderare di essere lei?

Tra i “lunghi” principeschi ci si perde. Per affrontare il discorso con un tocco di ironia, su Instagram troviamo le vignette dell’illustratrice indiana Angela Mary Vas in cui eroine e fanciulle comuni si trovano a fare i conti con capelli corti, brutti e ingestibili! Quanto contano, in realtà, questi capelli?

capelli lunghi bambina

Personalità, altro che imitazione!

Chiara, 11 anni, non taglia i capelli da 6, salvo qualche spuntatina necessaria, spiega. Se le chiedi come mai, non esita a dare motivazioni più che convincenti. Le piacciono le acconciature, le piace fare trecce, code, codini e chignon, mettere fiocchi e pinze. Giocare insomma, come solo con i capelli lunghi si può fare. E poi ancora una argomentazione interessante: se li taglio e sto male? Tagliare i capelli, in effetti, implica un cambiamento. Come afferma anche Lisa, che ha ormai 21 anni e non taglia i capelli da quando ne aveva 13. I capelli sono diventati il suo marchio identificativo, se ne prende cura e le piace vederne i risultati. E ormai, ogni tanto, si domanda fino a dove possano arrivare in lunghezza. Non potrebbe mai tagliarli, dice. Da piccola li ha portati sempre corti, e non le sono mai piaciuti. E se qualcosa di noi ci piace così tanto, ci distingue, perché cambiarla?

Suggerimenti e idee per le acconciature

Belli sono belli, ma necessitano di tante attenzioni.  E se la cura è ancora affare di mamma e papà?  Per affrontare la situazione di petto, ecco qualche idea. Online sono disponibili diversi tutorial per acconciare bene in pochi passaggi, da YouTube a Pinterest, passando per il famoso blog di Clio MakeUp  fino alle pagine social di Phil e Emma, papà e figlia, americani e creatori di Daddy Daughter Hair Factory, che mostrano mille modi per raccogliere i capelli con tecniche semplici.

Accessori che semplificano la vita? Numero uno, lo chignon maker, una semplice stecca attorno alla quale avvolgere il capelli per un risultato perfetto in meno di un minuto!

capelli lunghi bambina

Per le amanti della chioma sciolta

Una strategia per affrontare la capigliatura selvaggia può essere quella di stimolare, anche nelle bimbe più piccole, per quanto possibile, piccoli gesti di autonomia quotidiana. Iniziare a creare una relazione immediata tra la decisione di non tagliare i capelli, o legarli, e le ricadute pratiche può essere una buona strada. Anche qui, un accessorio strategico: la spazzola scioglinodi, economica e disponibile online in più versioni. Può essere usata dai 3 anni in su, non fa male e incoraggia l’uso indipendente!

Poi, coraggio! Il caldo potrebbe indurre a cedere e convertirsi, almeno alla coda di cavallo! E chissà che per qualcuna non diventi la spinta verso un bel caschetto?

spazzola scioglinodi capelli bambina

 

 

Iscriviti alla newsletter

X