International bebè: i libri per imparare le lingue straniere

da | 7 Mar, 2021 | Libri, Lifestyle

Imparare l’inglese e non solo: l’apprendimento delle lingue apre un sacco di possibilità e di capacità. Da Carle a Munari, i primi libri per imparare le lingue con illustrazioni bellissime

Le mie prime parole

Imparare le prime parole di inglese attraverso i bellissimi disegni di Eric Carle è tutta un’altra cosa! Una mini enciclopedia meravigliosa, per scoprire 200 parole in italiano e inglese, tra colori, numeri, cibi, animali.

Di Eric Carle – Mondadori 

Eric Carle

Bruno Munari’s ABC

A watermelon on a Wagon with a Wooden Wheel” – un’anguria su un carretto con una ruota di legno e solo il genio di Munari poteva raccontarci la lettera W con tanta ironica grazia. Il suo alfabetiere è una semplice e originale lezione di inglese.

Di Bruno Munari – Corraini 

curciCorrainiCorrainicurcicorraini

Pina fa la spesa – Maisy goes shopping 

Com’è bello andare a far la spesa insieme alla topina Pina, e attraverso le pagine di questo libro bilingue si imparano anche le prime parole di inglese. A fine albo trovate un negozio pop-up da costruire, per giocare con i personaggi della storia.

Di Lucy Cousins – Terre di Mezzo 

terre di mezzo

Il mio ABC cinese

Un delizioso abbecedario cinese che piace ai piccoli come ai grandi. Ci troviamo i caratteri cinesi antichi, la loro versione moderna, il loro significato e pronuncia, tutti accompagnati da un disegno che ne illustra il significato corrispondente. E poi si può provare a riprodurli!

Di Catherine Louis – L’Ippocampo

cinese per bambini

Imparo l’inglese con Cat and Mouse

Un gatto americano, un topo inglese, la loro amicizia e le loro avventure: esplorano lo spazio, incontrano gli animali, visitano a Londra o vanno alla scoperta del mondo sottacqueo. Ogni volume della deliziosa serie Cat & Mouse è corredato di cd per ascoltare i dialoghi e imparare le pronunce giuste.

Di Stéphane Husar, illustrazioni di Loic Méhée – Edizioni Curci 

curci

Come si dice in inglese?

Un libriccino illustrato utile per avvicinarsi divertendosi alle lingue straniere e per imparare le prime parole di inglese, attraverso giochi, disegni e piccoli esercizi. Let’s have some fun!

Illustrazioni di Beatrice Tinarelli – De Agostini 

de Agostini

Giallo giallo

Una città strana, pienissima e caotica, un bambino che va in giro con un casco da lavoro giallo. Non è propriamente un libro per imparare le lingue, ma un piccolo capolavoro senza tempo, in bianco, nero e giallo. Con testo bilingue. 

Di Frank Asch, illustrazioni di Mark Alan Stamaty – Orecchio Acerbo

orecchio acerbo

Pubblicità
Pubblicità

I più letti

I più letti

In vacanza sui vulcani

I vulcani sono irrequiete montagne che affascinano grandi e piccini, mete ideali per una vacanza originale

Bambini aggressivi: che fare?

Come riconoscere e gestire un eccesso di aggressività? Gestire i bambini aggressivi mette tutti in difficoltà: i consigli delle psicologhe di Completamenti