A Torino sarà vietato fumare nelle aree gioco

In questo inverno così secco molte sono state le iniziative per ridurre le polveri sottili nelle grandi città. A Torino, tra le altre proposte, c’è anche quella di vietare il fumo nelle aree gioco dei più piccoli.

Aree gioco smoke free
Sicuramente non basterà questo a rendere l’aria più pulita, ma è comunque un punto di partenza per tutelare ancora di più i bambini. Troppo spesso si vedono genitori che, mentre spingono i bambini in altalena, fumano tranquillamente una sigaretta, creando potenziali problemi ai propri figli e a tutti gli altri bambini. Negli Stati Uniti, dove le regole sul fumo sono molto più rigide, questa cosa la si fa già ed è considerata normale. Da noi in diverse città più o meno piccole questo divieto già esiste, come ulteriore protezione per i bambini che, almeno nei parchi gioco dovrebbero poter giocare senza trovarsi circondati da mozziconi di sigaretta. Ora è il turno di Torino.
Così come ci siamo dovuti abituare alla piccola/grande rivoluzione di non fumare più sui treni, sugli aerei e nei locali pubblici, ecco che impareremo anche a non fumare nelle aree verdi frequentate dai più piccoli. Un sacrificio che vale decisamente la pena.

Iscriviti alla newsletter

X