Tutti a bordo del Trenino Rosso!

C’è un treno che è Patrimonio Mondiale dell’Unesco e il cui tragitto è considerato il più bello del mondo: il Trenino Rosso del Bernina.

Sui binari da più di cento anni
Questo trenino rosso, molto amato da adulti e bambini, fa parte della Ferrovia Retica e da più di cento anni compie il suo percorso che va dalla collina di Tirano fino all’alta montagna di Saint Moritz. Viaggia tutto l’anno con ogni condizione metereologica. I paesaggi che si susseguono sono i più vari, dai campi ricoperti di fiori ai ghiacciai perenni e d’inverno si viaggia con la neve, grazie agli spazzaneve per rotaie e al personale specializzato che si occupa di pulire i binari.
E’ un viaggio avvincente, romantico e curioso alla scoperta di questa zona montuosa, ideale per chi progetta una vacanza in Svizzera, tra Valtellina, Engadina o Val Poschiano.

Prima regola: vestirsi a strati!
Sembra strano eppure tra i consigli dati prima della partenza ci sono quelli sull’abbigliamento. Le carrozze sono climatizzate, ma passando dai 400 ai 2200 metri d’altitudine è d’obbligo un abbigliamento a strati, con giacche e maglioni pesanti da indossare all’arrivo. Altro accorgimento è tenere a portata di mano i documenti, perché al passaggio del confine italo-svizzero le guardie salgono a bordo.
Per tutte le informazioni sui biglietti e gli orari si consulta il sito www.trenino-rosso.com

Iscriviti alla newsletter

X