La bella e la bestia

In arrivo nelle sale un classico della letteratura per ragazzi, La bella e la bestia. Dopo la versione animata, la Disney ritorna sul tema e propone un film in live action per la regia di Bill Condon, regista di lungo corso già dietro la macchina da presa di alcuni episodi di The Twilight Saga. La bella e la bestia è a tutti gli effetti il remake della pellicola che la Disney realizzò nel 1991 e che valse alla factory un Oscar come miglior film, primo cartone animato a esser premiato con una statuetta. Il cast è all star e annovera nomi di primissimo piano. Belle è interpretata da Emma Watson, per lei l’occasione, dopo la saga di Harry Potter, di ritornare al fantasy, genere che l’ha consacrata al grande pubblico. La Bestia ha il volto di Dan Stevens, attore britannico, noto per le sue interpretazioni in numerose serie televisive di successo, come Downton Abbey. Da segnalare, tra gli altri, la presenza anche di Kevin Kline nei panni di Maurice, Ewan McGregor che interpreta Lumière, Stanley Tucci nella parte di Cadenza, Ian McKellen in quella di Tockins e Emma Thompson in quella di Mrs Bric.

Una principessa cade nelle grinfie di una bestia e ne diventa prigioniera nel suo castello. La ragazza, nonostante l’iniziale diffidenza verso la bestia, riesce a guardare oltre il suo orribile aspetto e poco a poco, dopo aver fatto amicizia con i servitori del castello, riesce a instaurare un rapporto di reciproca fiducia e rispetto. Belle scorge nella bestia un cuore dolce e gentile. L’idea di trarre un film in live action balenava negli uffici della Disney dal 2009, ma solo nel 2014 il progetto è decollato, prima con la scelta di realizzare un film in live action e poi con la scelta di Bill Condon come regista e di Stephen Chbosky come sceneggiatore. La bella e la bestia, pensato per tutta la famiglia, arriva in sala anche nella sfavillante versione in 3D, solo per veri appassionati, aspiranti principi e aspiranti principesse.

[Mario Bettas Valet]

Iscriviti alla newsletter

X