In California la scuola è nell’orto

In California, ma sono in aumento in tutti gli Stati Uniti, molte scuole si stanno dotando di orti, giardini e vere e proprie cascine. Questo spazio permette ai bambini di apprendere con modalità diverse rispetto a quelle a cui tutti siamo abituati.

Scienza, matematica e storia si studiano tra le piante
Tutto è iniziato in una scuola di Los Cerritos, in California, qui la dirigente scolastica nel 2000 ha piantato alcune piante, cespugli e alberi nel cortile. Vedendo crescere il grado di approvazione, negli anni l’orto si è ampliato, grazie a donazioni e sponsorizzazioni. Oggi è diventato parte integrante della scuola e proprio qui, grazie anche al clima, si svolgono la maggior parte delle lezioni. Si studia la matematica applicandola direttamente, ad esempio si impara a moltiplicare, a fare gli insiemi, a utilizzare i diagrammi per monitorare la crescita delle piante e dei frutti, la biologia scoprendo le piante e gli animali che popolano questo habitat, la storia studiando le piantagioni dei nativi americani. Insomma, è come se si fosse aggiunta una grande e bellissima aula all’edificio scolastico.
Sono molte le scuole che si stanno muovendo in questa direzione, anche in Italia gli orti scolastici e gli orti urbani sono in notevole aumento, vengono utilizzati come metodo didattico specialmente per quei bambini che sono costretti a vivere in contesti cittadini e hanno poca dimestichezza e familiarità con la natura.

Iscriviti alla newsletter

X