Bambini nati in estate, i più sani (e più alti!)

Uno studio dell’università inglese di Cambridge sembra non lasciare dubbi, i bambini nati in estate sarebbero più robusti alla nascita, più sani e, in età adulta, più alti. Questo sembra possibile grazie a una maggiore produzione di vitamina D dovuta a un’esposizione ai raggi solari sin dai primi giorni di vita.

Effetti anche nell’adolescenza
Altri studi, in passato, avevano dimostrato come la stagione di nascita influenzasse diversi fattori come salute e peso nella primissima infanzia. Si trattava però di studi puramente teorici che si limitavano ad analizzare i primi mesi di vita. Analisi più approfondite effettuate su ragazzi e ragazze vicini all’età dell’adolescenza hanno evidenziato come i nati tra luglio ed agosto manifestassero benefici su più livelli. Le ragazze in particolare sembrano essere avvantaggiate, le adolescenti nate nei mesi estivi infatti raggiungerebbero la pubertà leggermente in ritardo rispetto alle altre nate nei mesi invernali. Questo sembrerebbe essere un indicatore di salute migliore nella vita adulta.

E i nati in inverno?
I bambini nati con il freddo sembra che da piccoli pesino di meno, che da adulti siano leggermente più bassi e che possano incorrere in una pubertà precoce. Ad ora le cause specifiche non sono ancora state spiegate, si aspettano i risultati ufficiali per riuscire finalmente a comprendere le cause. Sembra però che sia la vitamnina D a garantire tutti questi effetti positivi nel breve e lungo periodo.

Iscriviti alla newsletter

X