Preparare la valigia perfetta

A rovinare le vacanze c’è sempre un incubo: preparare le valigie. Quelle dei bambini sono un incubo due volte. Quante tutine, quanti body, quanti pannolini bisogna portare? E sarà il caso di aggiungere all’ultimo la giacchina trendy che ci hanno regalato i nonni? Basteranno cinque costumini da bagno? Asciugamano più accappatoio?

 

Il metodo definitivo per decidere cosa è necessario portare (e avere tutto a portata di mano) si ispira a Marie Kondo, l’autrice dell’ormai famosissimo libro “Il magico potere del riordino”. L’idea di base è: decidere esattamente quello che serve (lavare e asciugare una tutina non sarà un problema, se si verifica un’emergenza) e mettere ogni cosa al suo posto, piegando i vestiti “in verticale” senza sovrapporli uno all’altro. Un piccolo accorgimento rivoluzionario: le valigie così organizzate sono sempre in ordine, contengono molte più cose e sappiamo sempre, esattamente, dove si trova tutto. Provate!

Iscriviti alla newsletter

X