Vivere a colori: i fiori “U-Pick” alle porte di Milano

Una girandola di fiori alle porte della città: a Cornaredo si sorride alla ritrovata primavera raccogliendo tulipani, in un giardino di nuova concezione ideato da due giovani olandesi. “Il progetto U-Pick – tu raccogli – nasce dal desiderio di rendere il giardino il luogo più felice della città. Così mi sono fatto aiutare dal fiore più conosciuto della mia Olanda. Nel giardino i visitatori possono entrare e raccogliere i fiori, passeggiando tra i tulipani”, racconta Edwin.
A bordo di un vecchio trattore Edwin e la sua compagna Nitsuhe hanno preparato il terreno e messo a dimora ben 250 mila bulbi di tulipani, in 183 varietà: le fioriture durano tutto il mese di aprile.
Ai visitatori saranno forniti cestini e secchielli da usare per la raccolta (non servono forbici). Il giardino – il primo pick up field in Italia – è pronto ad accogliere anche le famiglie: si potrà venire a leggere una fiaba, fare scatti fotografici, raccogliere i fiori. “E chissà – sorridono i due ragazzi – potrebbe esserci anche qualche balla di fieno su cui arrampicarsi, se riusciamo a trovarne…”.
La formula per accedere al variopinto temporary garden è simpatica: free per bambini e ragazzi fino ai 13 anni, mini entrata a 3 euro per gli adulti, che comprende la raccolta di due tulipani nelle nuance e forme preferite. Il giardino sarà aperto sette giorni su sette dalle 9 alle 19.30: nessuna limitazione per le visite in settimana, mentre durante il weekend sarà richiesta la prenotazione per evitare che il campo sia sovraffollato.
E terminata la fioritura cosa succede? “Venderemo i bulbi rimasti con un evento U-Pick e lasceremo il campo a un coltivatore di grano, che possa far riposare il terreno”. Un gran bel progetto, chapeau! O, per dirla all’olandese, mutsje!

Iscriviti alla newsletter

X